Fiat

Fiat: test del primo supporto statico importante per Fiat che arriva con gap down in area 3.5 dove si potrebbe prendere posizione con stop ferreo in caso di chiusura sotto area 3.5. Obiettivo primo sui 4.3 in caso di rimbalzo.      

Leggi tutto

Franco Svizzero.

Difficilmente una Banca Centrale riesce a fermare la speculazione se quest’ultima ha le sue ragioni. La Banca centrale Svizzera ha dichiarato che difenderà con acquisti illimitati di Euro la rivalutazione del Franco svizzero contro Euro. Ma questo non credo sarà possibile nel medio periodo. Funzionerà solo se diminuirà l’avversione al rischio che spinge gli investitori verso valute più sicure (CHF) a discapito di quelle meno sicure (Eur).

Leggi tutto

FondSai

FondSai: volumi in aumento e minimo rotondo per il titolo che sembra voler allungare dall’area di minimo relativo individuabile a 1.40. Primo target di breve molto vicino in area 1.60 e in seguito possibile allungo verso i 2.00 euro. Stop loss ferreo per un eventuale ritorno sui minimi ad 1.40.

Leggi tutto

STM E FINMECCANICA

STM: minimo rotondo e volumi in forte aumento per il titolo che potrebbe allungare al rialzo dopo la caduta verticale da area 6.5 primo target dell’eventuale rally rialzista di breve. Stop loss per nuove operazioni in area 4.10.     FINMECCANICA:  titolo con volumi in aumento e candele di forza nella giornata di oggi dopo la rottura dei 4.5 e l’immediata reazione. Primo target veloce al rialzo sui 5.20 5.30 e in seguito in area 7.20. Stop loss per un ritorno in area 4.5.

Leggi tutto

La previdenza complementare

Le forme pensionistiche complementari   Nel mercato degli strumenti previdenziali esistono tre tipologie di forme pensionistiche complementari: i fondi pensione negoziali, i fondi pensione aperti e i piani individuali pensionistici.     Fondi pensione negoziali   I fondi pensione negoziali, o fondi pensione ad adesione collettiva, sono istituiti dai rappresentanti dei lavoratori e dei datori di lavoro nell’ambito della contrattazione nazionale e settoriale. I potenziali aderenti a tali fondi appartengono infatti a categorie lavorative ben definite del settore privato (il settore pubblico presenta un solo fondo attivo per il settore scolastico e due in via di definizione per quello sanitario e per i dipendenti degli enti locali) o ai lavoratori di una specifica azienda. Esistono poi anche forme di adesione collettiva su base regionale o geografica. Finanziariamente questi fondi presentano costi di gestione molto contenuti, i più bassi del mercato, e la loro gestione è affidata ad operatori qualificati come Società di gestione del risparmio (S.g.r.), Banche e Assicurazioni.     Fondi pensione aperti   I fondi pensione aperti sono istituiti da Banche, Assicurazioni, Società di gestione del risparmio (S.g.r.) e Società di intermediazione mobiliare (S.i.m.). Gli aderenti non appartengono a particolari categorie lavorative, aziendali o territoriali, ma l’adesione è aperta

Leggi tutto

Milano Assicurazioni

Bel minimo per il titolo in area 0.24 dove sviluppa volumi record.  Prezzi che sembrano voler allontanarsi dal minimo relativo di questa settimana. In caso di conferma del segnale target primo in area 0.48 . Stop loss molto contenuto in caso di rottura al ribasso di area 0.24.

Leggi tutto

Annullare il rischio prezzo sui BTP ed assicurare la cedola.

Il rendimento di un BTP può essere scomposto in due componenti: il rendimento in conto capitale determinato dalla differenza tra il prezzo di acquisto e il prezzo di vendita o di rimborso (ad esempio compro il BTP a 98 e lo rivendo a 105 prima della scadenza oppure a scadenza mi pagano 100) il rendimento cedolare che corrisponde appunto alla cedola semestrale che il possesso del titolo garantisce. Mentre la cedola rimane fissa per tutto il periodo di vita del titolo, il prezzo di mercato cambia continuamente per due fattori: il primo è  l’effetto tassi di interesse. I movimenti al rialzo e al ribasso dei tassi di mercato rende più o meno conveniente quel singolo titolo sul mercato. I movimenti del valore del titolo rispetto ai tassi di interesse dipendono dalla scadenza residua e dal tasso cedolare. il secondo fattore è il merito di credito dell’emittente. Peggioramenti della fiducia del mercato rispetto al debitore (Tesoro Italiano) fanno aumentare il premio richiesto per detenere quel titolo e quindi i prezzi del titolo calano e i rendimenti salgono (garantendo un maggior differenziale tra prezzo di acquisto e rimborso). Questo effetto provoca perdite in conto capitale per i possessori del titolo. Lyxor ha appena

Leggi tutto

Operatività di breve termine. Indice Ftse Mib.

Primo resistenza dell’indice a quota 20000. Possibile provare lo short con Future con stop strettissimo dai livelli attuali.

Leggi tutto

INDICE FTSE MIB

Test perfetto del primo supporto dinamico di lungo termine per l’indice italiano, passante in area 20.000/19.800. Hammer abbastanza pulito dopo un’apertura in gap down e possibilità di rimbalzo. In caso di ingresso rialzista, stop loss ferreo sotto i minimi di oggi.

Leggi tutto

CDS GRECIA VS ITALIA

Un grafico che mette in relazione la probabilità di fallimento dell’Italia e quella della Grecia. I valori indicano quanto occorre pagare per assicurare 100 euro di debito dei due Paesi. Un valore di 2000 indica che occorre pagare il 20% del valore del titolo di stato posseduto.

Leggi tutto
Close