Privati

Progettazione ed analisi strumenti finanziari personalizzati.

Lo Studio realizza, in base agli obiettvi del cliente e al profilo di rischio, strumenti finanziari personalizzati che possono prevedere diverse combinazioni di rischio rendimento, o di maggiore o minore garanzia del capitale. La possibilità di accesso ai mercati finanziari permette di costruire innumerevoli strategie finanziarie con l’obiettivo di soddisfare i diversi profili di rischio e rendimento richiesti dalla clientela come ad esempio i prodotti a capitale garantito costituti da combinazioni di titoli con diverso pay off a scadenza.

    Analisi di fabbisogno. Consulenza su finanziamenti, mutui, prestiti personali.

    Il consulente, in base alla situazione finanziaria del cliente, analizza i finanziamenti in corso e valuta l’eventuale sostituzione o rinegoziazione, per ridurre le rate mensili, con il medesimo istituto bancario/finanziario o con altro istituto se si presentassero condizioni migliorative. In caso di richiesta di un nuovo finanziamento, il compito del Consulente sarà quello di ricercare le condizioni migliori del mercato in termini di costi effettivi e occulti e di qualità del servizio prestato.

      Analisi di investimento. Asset Allocation, pianificazione finanziaria e pensionistica

      Pianificazione finanziaria: ogni cliente possiede delle specificità: situazione finanziaria, familiare, obiettivi di vita, spese programmate, che vanno valorizzate attraverso un’architettura finanziaria adeguata.

      Compito del Consulente è quello di capire le caratteristiche del Cliente e creare un asset finanziario coerente con esso e monitorandone lo sviluppo nel tempo per garantire il raggiungimento degli obiettivi prefissati. Oggetto dell’analisi sono sia la parte attiva del patrimonio, investimenti finanziari e assicurativi, sia quella passiva, mutui e finanziamenti, che quella assicurativa, protezione sulla vita, danni e rischi in genere.

      Asset allocation: il Consulente tradurrà la pianificazione finanziaria, relativa all’attivo del patrimonio, in un portafoglio di investimento coerente alle esigenze del Cliente individuando quanta parte della propria ricchezza dedicare alla liquidità, all’obbligazionario, all’azionario, alle commodity e alla copertura dei rischi finanziari.

      Pianificazione previdenziale: il Consulente, individuata la situazione previdenziale del Cliente e gli accantonamenti in essere per tale obiettivo, definisce la congruità di quanto accantonato con gli obiettivi di vita e di reddito al momento del pensionamento. Successivamente redigerà un piano che permetterà di raggiungere gli obiettivi indicati e monitorerà l’andamento del piano nel tempo per intervenire tempestivamente nel caso in cui gli obiettivi o le condizioni di mercato mutassero il quadro di partenza.

      Analisi del portafoglio: il consulente analizza il portafoglio di investimenti in essere del cliente valutando la congruità di esso con gli obiettivi, il profilo di rischio, l’orizzonte temporale del cliente, e analizza l’efficienza del portafoglio, tenendo conto dei costi sostenuti, palesi ed occulti, e della qualità dello strumento venduto

        

        Close